Test, articoli e notizie su trackday auto e motorsport


Il punta-tacco

I primi 3 test su pista di RACER rispecchiano perfettamente la tendenza delle moderne auto sportive. Vedono gradualmente scomparire il pedale della frizione per lasciare il posto a cambi robotizzati o sequenziali. Possiamo verificarlo con tutti i produttori di auto sportive, tedeschi, francesi, italiani o giapponesi. La Ferrari ha abbandonato i cambi meccanici per molto tempo, Nissan è stata di gran moda con il suo cambio a doppia frizione dal rilascio della GTR, la nuova Clio 4 RS ha i comandi al volante e persino Porsche che resisteva con i suoi modelli sportivi non offre più GT3 in cambio meccanico. Ecco come si perde gradualmente la tecnica della punta del tallone, sempre meno utile per la guida. Ma fortunatamente per noi, ci sono ancora molti appassionati di cambi meccanici ... Se prendiamo l'esempio del viaggio di un giovane pilota che inizia nel karting, passa alla F4 quindi alla Formula Renault, e termina in Formula 1, non ha mai dovuto premere un pedale della frizione per cambiare marcia! Incredibile no? Si dice anche nella professione che alcuni attuali piloti di F1 non sarebbero in grado di guidare una vettura storica in pista, con un tacco a punta e una doppia frizione obbligatoria. Talon Pointe Quindi perché affrontare questo argomento nel 2013? Anche se la tendenza cambia gradualmente, la stragrande maggioranza degli sportivi che guidano nei giorni di club sono ancora in una scatola del cambio manuale: Megane RS, Lotus Exige, BMW M3, Porsche 997 GT3 e così via. Non denigrerò caselle sequenziali o robotiche in questo articolo, tuttavia, perché tutti sono liberi di fare la scelta che desiderano per la propria auto e trovano il piacere di guidare in modo diverso. Non è per niente che le scatole meccaniche non esistono in competizione da molti anni: l'elettronica fa molto meglio di noi e il livello delle prestazioni, è imbattibile! Ma la padronanza della punta del tallone porta sempre una significativa soddisfazione personale, in cui ogni colpo di gas verso il basso risveglia i nostri sensi. L'apprendimento della tecnica è lungo, anche molto lungo, e le scuole di volo che ancora offrono di apprenderlo stanno diventando sempre più rare. Questo articolo ti permetterà di capire a cosa serve e ti fornirà le basi per implementarlo, ma il consiglio più importante che possiamo dare è di esercitarlo quotidianamente per dominarlo, a rischio di apparire ridicolo. arrivando al semaforo rosso nel cuore di Parigi con il suo piccolo diesel ... Il blocco della scatola Prima di avvicinarsi alla tecnica in sé, è necessario comprendere la necessità di eseguire un punto di sbandamento su un veicolo dotato di una scatola meccanica. Ci sono molte idee sbagliate al riguardo, come il fatto che ci sia un vero e un falso o che permetta di passare i rapporti più velocemente, ma il suo ruolo principale è prevenire il blocco della scatola. Ciò provoca una sensazione molto spiacevole, specialmente ad alta velocità, del bloccaggio delle ruote motrici. Su una trazione, non controllarla non ha grandi conseguenze ma non appena si inizia a guidare forte con una propulsione, il bloccaggio delle ruote posteriori può avere ... effetti sorprendenti! Per capire cos'è un blocco del cambio, dobbiamo abbattere tutti i passaggi del cambio di marcia e analizzare l'impatto delle nostre azioni sulla meccanica e sul comportamento dell'auto. I principali gruppi meccanici che avranno un ruolo durante i cambi di marcia sono la frizione e il cambio: va bene, questi sono elementi su cui possiamo intervenire! Quando diciamo "cambio", considereremo che è identico alle ruote. Naturalmente la velocità di rotazione non è la stessa in termini di valore ma è direttamente correlata e proporzionale. Per iniziare un downshift, generalmente inizi a premere il pedale sinistro. Dicono che ci "disimpegniamo". Ciò significa che la connessione tra il motore e le ruote viene interrotta per poter gestire il cambio. Ci rimangono quindi due gruppi meccanici completamente separati, che ruoteranno a velocità diverse. Le ruote mantengono una velocità elevata perché sono collegate alla strada, mentre il motore diminuisce di velocità poiché è libero. L'intero problema è qui! Quando il pedale della frizione viene rilasciato, il motore e il cambio saranno a velocità di rotazione molto diverse con 2 possibili esiti: o il motore accelera per raggiungere la velocità di rotazione delle ruote Rapporto di innesto, oppure questi sono i ruote che rallenteranno per sincronizzarsi

leggi di più...